Il futuro della business intelligence appare estremamente promettente ed è destinato ad assumere un ruolo sempre più centrale per le imprese. Il 2020 è stato un anno significativo per il settore della business intelligence e le tendenze dello scorso anno continueranno a manifestarsi anche nel 2021.
Il panorama tecnologico è in rapida evoluzione e il futuro della business intelligence si gioca proprio adesso.
Ecco, quindi, alcune delle principali tendenze che domineranno la business intelligence nel 2021.

1. Intelligenza artificiale

Le aziende stanno passando da un report statico e passivo ad analisi proattive con dashboard che le aiutino a vedere cosa succede ogni secondo fornendo alert e avvisi regolari. Funzionalità come gli algoritmi di intelligenza artificiale basati su reti neurali avanzate forniscono un alto livello di accuratezza nel rilevamento delle anomalie mentre apprende da modelli storici e tendenze.
Ciò aiuterà immediatamente la registrazione e la notifica di eventuali eventi imprevisti.
Un’altra caratteristica che l’AI ha da offrire nelle soluzioni di BI è la capacità di insight potenziati che analizza automaticamente il set di dati senza bisogno dell’intervento umano.
C’è una crescente domanda di strumenti di analisi dei dati online in tempo reale. I giganti della tecnologia utilizzano l’AI in vari modi che miglioreranno il processo di machine learning (apprendimento automatico) e le aziende di tutto il mondo dovrebbero tenere d’occhio questo processo nel 2021.

Il futuro della Business Intelligence

2. Maggiore sicurezza dei dati

La sicurezza dei dati e delle informazioni rimarrà un tema caldo anche nel 2021. Con l’improvviso aumento della dipendenza tecnologica, le minacce alla sicurezza informatica sono state rese ancora più evidenti dal momento che gli hacker hanno preso di mira numerose aziende a livello globale.
I casi dilaganti di violazioni della sicurezza informatica, infatti, sono alla base dell’importanza della sicurezza dei dati. La crescente minaccia ha portato all’implementazione del GDPR nell’Unione Europea e del CCPA negli Stati Uniti come elementi costitutivi per la sicurezza e la gestione dei dati. Seguendo queste orme, il 2021 vedrà le aziende adottare misure di sicurezza dei dati molto più rigorose.
I consumatori sono ora pienamente consapevoli del valore delle informazioni personali e sono scettici sulla condivisione online. Nel tentativo di instillare fiducia e raccogliere i dati di cui hanno bisogno, le aziende continueranno a riparare tutte le lacune per le violazioni della sicurezza. Come la governance dei dati, la sicurezza è una delle tendenze più importanti di business intelligence soprattutto nei servizi sanitari e finanziari.

Il futuro della Business Intelligence

3. Dati e analisi in tempo reale

Nel 2020 le aziende hanno assistito al valore cruciale dei dati in tempo reale e degli aggiornamenti accurati per l’analisi aziendale, consentendo lo sviluppo necessario di strategie per rispondere in tempi rapidi a una situazione nel momento in cui si presenta. I dati aggiornati sono diventati più importanti che mai e poiché il mondo è cambiato, anche le aziende devono adattarsi. Nel 2021 organizzazioni e governi utilizzeranno dati in tempo reale con dashboard sempre più personalizzabili.

La business analysis sarà sempre più uno dei principali driver nel 2021 e senza dubbio quello tecnologico continuerà ad essere un settore cruciale per la crescita di lungo periodo.

Il futuro della Business Intelligence

Nel 2021 quindi ci aspettiamo che gli strumenti e le strategie di business intelligence diventeranno sempre più diffusi e personalizzati. Dovere delle aziende di tutte le dimensioni non sarà solo quello di ricercare una maggiore accessibilità alle analisi di business intelligence bensì di trovare la migliore soluzione BI per la loro specifica attività e per rispondere prontamente ai nuovi e sempre più urgenti bisogni del mercato.